domenica 26 novembre 2017

La maturità della mela


MARY OLIVER Mary Oliver

IL FRUTTETO

Ho sognato
il successo.
Ho alimentato

l’ambizione.
Ho scambiato
notti di sonno

con ore di lavoro.
Ah, e ho scoperto
come il morbido fiore

si trasforma in frutta verde
che si trasforma in frutta dolce.
Ah, ho scoperto

che tutti i venti soffiano freddi
alla fine
e che le foglie

così belle, così tante,
evaporano
nel grande

involucro nero del tempo,
nel grande involucro nero
dell’ambizione

e che la maturità
della mela
è la sua caduta.

(da Uccello rosso, 2008)


La natura, la Madre Terra, sono gli argomenti delle poesie di Mary Oliver (Maple Heights, Ohio, 1935): ne è un’osservatrice attenta e puntigliosa, intima e gioiosa, tanto da essere stata paragonata a Walt Whitman e a Henry David Thoreau. Il giro di un anno nel frutteto non è solo il fiorire dei meli e il trasformarsi del bocciolo in bacca prima e in frutta poi, è anche una metafora del vivere.

.

Mele

AUDRA ZIEGEL, MELETO”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Istruzioni per vivere: / Presta attenzione. / Stupisciti. / Raccontalo.
MARY OLIVER, Uccello rosso

2 commenti:

Francesco ha detto...

molto bella questa poesia, e anche la traduzione rende molto bene.

Complimenti

Buona giornata

DR ha detto...

Grazie.

I complimenti vanno in gran parte a Mary Oliver...

Buona giornata