28 maggio 2021

Nuvola lilla


MARIÁ MANENT

SO BENE

So bene che dovrò dirvi addio,
nuvola lilla di fuoco, neve di vitalba.
Il tempo dell’uomo è breve
e il tramonto si confonde con il chiarore dell’alba.

Ma spero un giorno di vedere
rinnovata e più fresca la Terra:
forse sarà ancora rosa il pesco
e il miele d’oro addormentato nella giara.

(da Canto nascosto, 1986)

.

La finitudine umana e il rimpianto della bellezza: è questo il tema dei versi di Mariá Manent, poeta catalano: vi riecheggia il celeberrimo passo dalla Terra desolata di Eliot “Aprile è il mese più crudele, genera / lillà da terra morta, confondendo / Memoria e desiderio, risvegliando / Le radici sopite con la pioggia di primavera”, ma rinvigorito dalla speranza di un futuro più roseo.

.

FOTOGRAFIA © ANDREI KORZUN

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La Natura ci sussurra ma solo metà del segreto.
MARIÀ MANENT




manent_mariaMarià Manent i Cisa (Barcellona, 27 novembre 1898 – 24 novembre 1988), poeta, prosatore e critico letterario, memorialista, traduttore e attivista culturale. Figura chiave della cultura catalana del XX secolo, si formò nel Novecentismo spagnolo, virando poi verso il simbolismo e la poesia pura.


Nessun commento: