martedì 10 luglio 2018

Quella è la mia casa


AMRITA PRITAM

IL MIO INDIRIZZO

Oggi ho cancellato il numero di casa,
Ho tolto anche il nome della via dove vivo
e ho eliminato tutte le indicazioni stradali;
ma se tu davvero vuoi trovarmi,
bussa alla porta nelle vie di ogni città
di ogni paese. È una maledizione e una benedizione insieme…
e dovunque trovi uno  spirito libero - quella è la mia casa.

(da Di volta in volta e altre poesie, 1975)


Lo sguardo di uno spirito libero, quello che rifugge da ogni convenzione e catalogazione, quello che pensa senza pregiudizi e preconcetti: è lì che risiede l’anima della poetessa indiana Amrita Pritam, che mette in atto questa silenziosa protesta femminista.

.

Porta

JUSTIN CLEMENTS, “VECCHIA PORTA”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Quando un uomo nega il potere delle donne, nega il suo stesso subconscio.
AMRITA PRITAM




Amrita Pritam nata Amrita Kaur (Gujranwala, Pakistan, 31 agosto 1919 – Delhi, 3 ottobre 2005), scrittrice indiana, considerata la prima donna importante della letteratura del Punjab. Nel 1947, con l’indipendenza del Pakistan, si trasferì in India e iniziò a scrivere anche in lingua hindi.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...