domenica 3 giugno 2018

Il mare negli occhi


SOPHIA DE MELLO BREYNER ANDRESEN

IL MARE DEI MIEI OCCHI

Ci sono donne che hanno il mare negli occhi
Non per il colore
Ma per la vastità dell’anima
E portano la poesia tra le dita e nei sorrisi

Rimangono al di là del tempo
Come se mai la marea le portasse via
Dalla spiaggia dove furono felici
Ci sono donne che hanno il mare negli occhi

Per la grandezza, per l’immensità dell’anima
Per il modo infinito di abbracciare le cose e gli uomini…
Ci sono donne che sono la marea nelle sere calme…

(da Opera poetica, 2010)

.

Che gli occhi siano lo specchio dell’anima non è una novità: il proverbio che lo afferma è antichissimo. E quell’anima in certe persone, in certe donne soprattutto, come la poetessa portoghese Sophia De Mello Breyner Andersen, ha la vastità del mare, un immenso mare capace d’amore e di solitudine e di calme maree dove sa ritornare il ricordo: “Le onde s'infrangevano una ad una / Io stavo sola con la sabbia e con la spuma / Del mare che cantava soltanto per me”.

.

Mare

VANESSA BREEN, “DA QUALCHE PARTE LÀ FUORI”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Di tutti gli angoli del mondo / Amo con amore più forte e più profondo / Quella spiaggia estasiata e nuda / Dove mi unii al mare, al vento e alla luna.
SOPHIA DE MELLO BREYNER ANDRESEN




Sophia de Mello Breyner Andresen (Porto, 6 novembre 1919 – Lisbona, 2 luglio 2004), poetessa portoghese, seconda donna a vincere il Premio Camões nel 1999. La sua opera consta di 15 libri di poesia, pubblicati tra il 1947 e il 1999, che riconoscono alla parola un valore intrinseco e per questo sono rigorosi, armonici ed equilibrati. Scrisse anche racconti, opere teatrali e libri per ragazzi


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...