giovedì 7 giugno 2018

Che cosa è un poeta


GIUSEPPE CONTE

IL POETA

Non sapevo che cosa è un poeta
quando guidavo alla guerra i carri
e il cavallo Xanto mi parlava.
Ma è passata come una cometa

l’età ragazza di Ettore e di Achille:
non sono diventato altro che un uomo:
la mia anima si cerca ora nelle acque
e nel fuoco, nelle mille

famiglie dei fiori e degli alberi
negli eroi che io non sono
nei giardini dove tutta la pena

di nascere e morire è così leggera.
Forse il poeta è un uomo che ha in sé
la crudele pietà di ogni primavera.

(da Le stagioni, Rizzoli, Milano, 1988)

.

Giuseppe Conte autobiograficamente ricostruisce la sua genesi di poeta: da ragazzo, giovane lettore appassionato dell’Iliade e dell’Odissea a uomo che indaga sul reale e sulla propria essenza, che penetra nei meandri della psiche, che percorre i giardini dell’emozione in cerca del senso del vivere.

.

Achille

FRANZ VON MATSCH, “IL TRIONFO DI ACHILLE”, CORFU, ACHILLEION, PARTICOLARE

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La poesia contiene in sé l’oscillazione eterna tra gioia e dolore, tra piacere e sofferenza in cui si manifesta l’essenza stessa del nostro essere uomini e il mistero della nostra presenza tra gli altri esseri sul pianeta.
GIUSEPPE CONTE




giuseppe_conteGiuseppe Conte (Porto Maurizio, Imperia 15 novembre 1945) è uno scrittore, poeta e traduttore italiano. Insegnante di filosofia e collaboratore di numerose riviste. Si è interessato, come studioso, ai procedimenti metaforici. La sua ispirazione poetica si affida al mito, dall’universo classico a quello druidico, da quello azteco a quello orientale.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...