lunedì 14 maggio 2018

Fuori portata


LAMBERT SCHLECHTER

A JULIE

Il silenzio nel quale mi sono /mi hai messo
più volte al giorno da settimane
voglio romperlo
ma tu sei fuori portata
dalle mie parole dai miei silenzi dalle mie mani

E non ti ho mai parlato così tanto
da quando non mi ascolti più

(da Rovina della parola, 1993)

.

“La libertà è come l’aria, ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare” disse nel 1955 a un uditorio di studenti milanesi Piero Calamandrei, fondatore del Partito d’Azione. Ebbene, lo è anche l’amore, come testimonia il poeta lussemburghese Lambert Schlechter: le cose da dire sono tante, ma occorre cogliere l’occasione per dirle, prima che sia troppo tardi.

.

Hopper

EDWARD HOPPER, “IL PESCATORE DI VONGOLE”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Chi sono io per dire che la amo? / e dire che lei non mi ama? / i sentimenti non hanno nomi / quindi è meglio non nominarli.
LAMBERT SCHLECHTER, La farfalla di Solutré




Lambert_Schlechter_2011_Lambert Schlechter, (Lussemburgo, 4 dicembre 1941), scrittore lussemburghese di lingua francese, ha pubblicato una trentina di opere, suddivise in poesie, racconti, saggi, drammi teatrali. Il suo ultimo progetto è  Le Murmure du monde, una collezione di frammenti letterari, filosofici e autobiografici.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...