domenica 21 gennaio 2018

Una maglia orrenda


ALMUDENA GUZMÁN

PROPRIO IL GIORNO

Proprio il giorno in cui ho gli occhiali e una maglia
orrenda
scopri la mia appartata esistenza.

Gli parlo con la sorpresa di sorprendermi nel toccare uno
scoiattolo.

E trattengo come posso questa valanga di baci per non
scagliarmi sulla sua nuca
mentre guarda, dando le spalle alla mia ombra crescente,
dei documenti in una cartella.


Le impressioni di una donna innamorata che non riesce a dichiararsi con un collega: una vicenda comune che diventa poesia nei versi di Almudena Guzmán, poetessa spagnola. Una cosa va comunque detta: noi maschietti abbiamo un cervello differente e molto spesso non facciamo caso a certi particolari che le donne considerano invece determinanti (e viceversa).

.

office-at-night

EDWARD HOPPER, “UFFICIO DI SERA”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Velatamente, / facendo scorrere il chiavistello / è arrivata al mio appartamento /
una pantera diafana con la pelle di diamante / che mi morderà la nuca quando meno me lo aspetterò. / È il desiderio.

ALMUDENA GUZMÁN, Tu




Almudena Guzmán (Navacerrada, 1964) è una poetessa spagnola. Filologa, ha ottenuto un dottorato cin una tesi su Francisco de Quevedo. La sua poetica ha una tendenza neosurrealista venata da una sensualità sincera e naturale. Collabora con il quotidiano ABC.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...