martedì 16 gennaio 2018

Un soffio di polline


TED KOOSER

UN BARLUME DI ETERNO

Proprio adesso,
un passero si è posato
sul ramo di un pino
proprio fuori
dalla finestra della mia camera da letto
e un soffio
di polline giallo
è volato via.

(da Piaceri e ombre, 2004)

.

Intravedere l’eterno – in fondo è quello che fa la poesia: gettare uno sguardo in tralice verso il mistero per carpirne anche solo il più minuscolo segreto. Quello che suggerisce al poeta statunitense Ted Kooser lo sbuffo giallo di polline sfuggito da una pigna e divenuto d’oro nella luce quando un passero si è posato improvvisamente su un ramo.

.

Polline

FOTOGRAFIA © PALEOFOUNDATION

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
L'eternità è un concetto simile all'attimo, non si coglie, non si misura e l'amore se ne serve nel periodo in cui dimentica il tempo; può essere un secondo, come può essere per un giorno, come per più anni, poi l'eternità dilegua.
ANTONIO BELTRAMELLI, I tre tempi




Ted Kooser (Ames, Iowa, 25 aprile 1939) è un poeta statunitense. È stato Poeta laureato alla Libreria del Congresso dal 2004 al 2006. Le sue poesie sono caratterizzate da uno stile semplice e colloquiale e hanno spesso come temi il MIdwest, l’amore, il tempo e la famiglia.


3 commenti:

EB ha detto...

L'incredibile capacità della poesia di immortalare una semplicissima visione alla finestra. Meraviglia!

DR ha detto...

Prosaicamente si potrebbe dire che il poeta non butta via niente, in realtà è più facile trovare l’infinito nell’istante, il mistero nell’effimero.

EB ha detto...

Ecologia di materia ed emozioni!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...