giovedì 18 gennaio 2018

E non potere amarci


MARÍA ROSAL

BRINDISI

Brutta bestia l’amore
Mariano Roldán

Poniamo per esempio
che oggi è giovedì.
Che un sole di piombo
cade dietro i vetri
e ricordo
la tua mano in un giorno di pioggia.
Diciamo che sono sola
e ti desidero.
Che non trovo lo scenario
per abbinare la tua immagine
con il mio respiro.
Beviamo e brindiamo
per la triste ironia
di essere vivi
e non potere amarci.

(da Sibilla, 1993)

.

Una storia comune quella della poetessa spagnola María Rosal: un amore che non si può esprimere perché impossibilitato dalla distanza, dall’assenza: “Il mio amore non ha volto. / Ha soltanto parole luminose. / Il mio amore è puntuale / e ogni notte / raccolgo nella mia posta elettronica / il suo messaggio cifrato”.  Ma giunge l’ironia a stemperare la tristezza, a sciogliere quel grigiore ben rappresentato dal sole di piombo.

.

Braithwaite

DIPINTO DI MARK BRATHWAITE

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
È nella separazione che si sente e si capisce la forza con cui si ama.
FËDOR DOSTOEVSKIJ




maria_rosalMaría Rosal (Fernán-Núñez, 1961), poetessa spagnola. Filologa e insegnante di lingua e letteratura, appartiene alla nuova generazione della poesia iberica i cui rappresentanti gestiscono con uguale facilità i temi della vita quotidiana e dell'amore o della poesia erotica. Ha pubblicato anche racconti e saggi sull'insegnamento delle lingue.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...