lunedì 8 gennaio 2018

Farfalla di vetro


MEIRA DELMAR

ISTANTE

Vieni a guardare con me
la fine della pioggia.
Cadono le ultime gocce come
diamanti staccatisi
dalla corona dell'inverno,
e torna a essere
nuda l'aria.

Presto un raggio di sole
accenderà il verde
del cortile,
e salteranno sul prato
ancora una volta gli uccelli.

Vieni con me e infilziamo l'istante
- farfalla di vetro -
su questa pagina.

.

L’istante, il momento, l’attimo esatto in cui l’emozione si presenta: la poetessa colombiana Meira Delmar ne comprende appieno la portata, tanto da volerlo fermare, bloccare, fossilizzarlo per poterlo poi rivivere nella memoria.

.

Wade

VICKIE WADE, “INNAMORATI IN GIARDINO”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Questo giorno dall'aria di colomba / sarà presto ricordo. // Mi riempirò di esso / come un'anfora di vino, / per berlo a sorsi quando vorrò / ritrovare il suo sapore.
MEIRA DELMAR




Olga ISabel Chams Eljach (Barranquilla, 21 aprile 1922 -18 marzo 2009),  poetessa colombiana di origini libanesi, sin dal 1937 usò lo pseudonimo Meira Delmar. Professoressa di Storia dell’Arte e Letteratura, diresse per molti anni la Biblioteca Pubblica dell’Atlantico. Le sue poesie sono caratterizzate da una sensualità di fondo.


2 commenti:

EB ha detto...

Cristallizzare l'istante, ecco il portento.
Già lo pseudonimo è poesia.

DR ha detto...

Verissimo: un nom de plume poetico e musicale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...