venerdì 23 febbraio 2018

Sara Anne


JOHN MONTAGUE

LATTE NUOVO

Sara Anne veniva lungo il corso d’acqua
a prendere ogni sera il latte.
Stavo in attesa di lei, timido ma audace
quel tanto da attirarla in un prato.
Nell'erba tra le stoppie ci baciavamo
e toccavo i suoi capelli inverosimilmente gialli.

Mi prudevano le narici per l’odore
e la polvere del fieno. Tutto dell’estate
pareva raccogliersi intorno a quell’ora
in quel punto dove restavamo assieme accosti.
Ma quando arditamente giunsi
a distendere il mio corpo sopra il corpo di lei
urtai il fusto di quel latte dolce,
brevemente imbiancando lì la terra calda.

(da Seconda infanzia, 2017 - Traduzione di Alessandro Gentili)

.

Un amore giovanile, bucolico, torna nella memoria del poeta irlandese John Montague. Dalla campagna di Garvaghey, nell’Irlanda del Nord degli Anni Quaranta, riaffiora alla memoria del vecchio poeta quel tenero ricordo dei primi tentativi di amare.

.

Secchio

DIPINTO © GENSHEER ART STUDIO

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
L'amore, come ogni altra cosa nella vita, dovrebbe essere una scoperta, un'avventura, e come la maggior parte delle avventure, non sai di viverla finché non ci stai proprio in mezzo.
E. A. BUCCHIANERI




MontagueJohn Patrick Montague (Brooklyn, New York, 28 febbraio 1929 – Nizza, 10 dicembre 2016), poeta irlandese, è uno dei poeti anglofoni più noti della seconda metà del ‘900. Nel 1998 fu il primo a occupare la nuova Ireland Chair of Poetry, nel 2010 fu insignito della Legion d’Onore.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...