mercoledì 21 febbraio 2018

Il movimento del gatto


DARÍO JARAMILLO AGUDELO

GATTI

Come ottenere che la quieta parola scritta
abbia la quiete del gatto che dorme,
come fare in modo che la goffa parola
dia nome al buio con sguardo di gatto,
la sua fissità,
in che modo riuscire a scrivere parole
levigate come la pelle del gatto
talora, poche, parole unghia di gatto,
e altre, molte di più, con il movimento del gatto,
la sua cautela
la sua distanza,
come dire parole che abbiano
il silenzio del gatto,
come fare in modo che la parola mi contenga
e io sparisca,
divenuto silenzio,
come svanisce nella notte
un gatto?

(da Gatti, 2005)

.

Il poeta colombiano Darío Jaramillo Agudelo è affascinato dai gatti – “Quando lo spirito gioca a essere materia / allora si trasforma in gatto” scrive. E vorrebbe che la parola poetica avesse molte di quelle caratteristiche che lo affascinano, che sia leggera ed elegante, flessuosa e seducente, capace di muoversi senza danno in una selva di cristalli ma anche penetrante e misteriosa come gli occhi di un gatto.

.

Gatto

IMMAGINE DIGITALE © PORTRAITS BY JOSEPH

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Silenzio del gatto: i gatti serbano tutti i segreti della notte.
DARÍO JARAMILLO AGUDELO, Gatti




Darío Jaramillo Agudelo (Santa Rosa de Osos, 28 luglio 1947) è un poeta, romanziere e saggista colombiano, considerato il principale innovatore della poesia amorosa in Colombia, e uno dei migliori poeti della "generazione disincantata".


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...