lunedì 26 febbraio 2018

Là splende il sole


VLADIMIR NABOKOV

PIOGGIA

Com’è instabile il letto, in queste notti
di alberi che gesticolano
mentre ticchetta rapida la pioggia,
giocattolo di stagno, con i lesti
zoccoli al trotto su un tetto infinito,
verso il passato.

Su antiche strade i destrieri della pioggia
sdrucciolano rallentano ripartono,
per un groviglio d’anni stretti insieme;
ma non raggiungeranno mai le estreme
bassure, nel profondo del passato,
perché là splende il sole.

1956

(da Poesie, 1959 - Traduzione di Massimo Bocchiola)

.

“Là splende il sole”, là dove il ricordo si fa più profondo e la memoria ci propone le sue strade di sole, Anche il celebre autore di Lolita, lo scrittore russo naturalizzato statunitense Vladimir Nabokov si iscrive al club degli oraziani “laudatores tempores acti” che ritengono il passato un’età dorata.

.

Pioggia

FOTOGRAFIA © GET WALLPAPERS

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Non ti arrabbiare con la pioggia: semplicemente non sa cadere all’insù.
VLADIMIR NABOKOV




NabokovVladimir Vladimirovič Nabokov (Pietroburgo, 23 aprile 1899 – Montreux, 2 luglio 1977) scrittore, saggista, critico letterario, entomologo, drammaturgo e poeta russo naturalizzato statunitense, è conosciuto soprattutto per il romanzo “Lolita”.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...