domenica 9 novembre 2008

Agostino in Brianza


«Tuoi siamo, lo attestano le tue esortazioni e poi le tue consolazioni: fedele alle promesse, rendi a Verecondo, in cambio della sua campagna a Cassiciaco, ove riposammo in te dalla bufera del mondo, l'amenità in eterno verdeggiante del tuo paradiso, poiché gli hai rimesso i suoi peccati sulla terra, sulla montagna pingue, la tua montagna, la montagna ubertosa.»


Così Sant'Agostino nelle sue Confessioni (Libro IX) accenna al soggiorno in Brianza, identificato a Casatenovo o a Cassago. Il santo e filosofo, da poco abbandonata la dottrina manichea e convertito al cristianesimo di Ambrogio, durante l'autunno del 386 trascorre un breve periodo di riposo e convalescenza nella villa di campagna di Verecondo, a Cassiciacum. Lì, con la madre Monica e gli amici, si dedica esclusivamente a meditazioni filosofiche.

Ora, a proposito di Agostino e Brianza, voglio segnalare "Il Cammino di Sant'Agostino" un sito interessante e visionario, che propone un "cammino" come quello di Santiago de Compostela e come la Via Francigena, da percorrere seguendo i venticinque santuari mariani della Brianza, con un itinerario circolare che parte da Santa Maria delle Grazie a Monza, visita le chiese in un panorama spesso mozzafiato e a Monza ritorna dopo 14 giorni e 352,4 km percorsi.

Si viaggia tra le colline, si costeggiano il lago di Pusiano ed il Lario, si attraversano città (Monza, Cantù) e paesi, si cammina lungo il Lambro e l'Adda, si scorgono meraviglie quali Montevecchia e le archeologie industriali tra Paderno e Porto. Si passa per le province di Monza-Brianza, Como e Lecco. Non solo fede, anche turismo. È un progetto embrionale, al momento, ma non sarebbe male che i comuni e le parrocchie lungo il percorso si attivassero per valorizzarlo e mettere a disposizione alloggi e guide per i "pellegrini". Invece del sacco a pelo potrebbero comparire ostelli - il turismo, si sa, va incoraggiato.

A chi vuole fare comunque una gita ritengo di consigliare tutti e 25 i siti indicati da "Il cammino di Sant'Agostino" - ne vale davvero la pena:

- Maria della Misericordia, a Vedano al Lambro
- Madonna del Borgo, a Lissone
- Santa Maria Assunta, a Triuggio (Rancate)
- Madonna di Santa Valeria, a Seregno
- Madonna del Pellegrino, a Desio
- Santa Maria della Frasca, a Cesano Maderno
- Madonna della Neve, a Cucciago
- Madonna dei Miracoli, a Cantù
- Madonna di Rogoredo, ad Alzate Brianza
- Santa Maria della Noce, a Inverigo
- Nostra Signora di Lourdes, a Monguzzo
- Madonna di San Calogero, a Caslino d’Erba
- Madonna del Latte, a Valmadrera
- Santa Maria Madonna della Neve, a Pusiano
- Santa Maria Nascente, a Barzago (Bevera)
- Madonna di Czestochowa, a Valgreghentino
- Madonna Addolorata, ad Airuno
- Madonna del Sasso, a Colle Brianza
- Beata Vergine del Carmelo, a Montevecchia
- Santa Maria Nascente, a Merate (Sabbioncello)
- Madonna del Bosco, a Imbersago
- Madonna della Rocchetta, a Paderno d’Adda
- Beata Vergine del Lazzaretto, a Ornago
- Vergine del Rosario, a Vimercate
- Santa Maria delle Grazie, a Monza


Imbersago, Madonna del Bosco




* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *
LA FRASE DEL GIORNO
Eppure gli uomini vanno ad ammirare le vette dei monti, le onde enormi del mare, le correnti amplissime dei fiumi, la circonferenza dell'Oceano, le orbite degli astri, mentre trascurano se stessi. Non li meraviglia ch'io parlassi di tutte queste cose senza vederle con gli occhi; eppure non avrei potuto parlare senza vedere i monti e le onde e i fiumi e gli astri che vidi e l'Oceano di cui sentii parlare, dentro di me, nella memoria tanto estesi come se li vedessi fuori di me.
SANT'AGOSTINO, Confessioni, Libro X

2 commenti:

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Proprio ieri, presso l'Urban Center di Monza ho avuto modo di incontrare Renato Ornaghi alla presentazione della sua collana "Leopardi in Brianza".

Purtroppo, anche se avrei voluto, non sono invece riuscita a recarmi nel medesimo luogo anche sabato - per la presentazione del "Cammino di Sant'Agostino" (nell'ambito del convegno Gruppo di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile Università degli Studi di Milano Bicocca)

Sono due meravigliose idee (entrambe "brianzole doc"!) ed il loro ideatore è davvero encomiabile - oltre che abile, concreto e vulcanico !

DR ha detto...

Sottoscrivo: solo una mente vulcanica poteva partorire un'iniziativa simile e imbarcarvisi. Spero solo che abbia un vasta eco almeno sui piccoli quotidiani locali: che parlino almeno una volta di cose serie e interessanti invece delle solite stupidaggini che li riempiono.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...