lunedì 25 gennaio 2016

Il filo che tessi

 

DÁMASO ALONSOAlonso

PIOPPO D’INVERNO

Fuso della tessitrice,
nel mattino bianco e nuovo,
pioppo nudo e sottile:
nella nebbia,
fili abiti da sposa
per la Primavera.
Un ruscelletto chiaro
ti lambisce il piede: prende
il filo che tessi
dai tuoi fiocchi di nebbia;
il filo che tessi
e se ne va cantando
tra l’erba
fresca.

(Chopo de invierno, da Oscura noticia, 1944)

.

I pioppi sono alberi alti ed eleganti, molto diffusi nelle pianure e intorno ai fiumi: i pioppeti che si riflettono nelle acque hanno un gusto romantico e fascinoso. Il poeta spagnolo Dámaso Alonso (1898-1990) li paragona ai fusi delle tessitrici – figura ormai obsoleta, me ne rendo conto, ma assai funzionale nelle passate civiltà contadine. Quei pioppi nella nebbia disegnano ancora un paesaggio invernale, desolato, ma il ruscello che se ne va tra la prima erba nuova fischietta già la promessa della primavera.

.

Ohlsen

FOTOGRAFIA © STEVE OHLSEN

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Oggi il tuo lieto applauso i campi alletta, / il pioppo in gemme il verde tuo rinserra
.
ANTONIO MACHADO

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...