lunedì 21 luglio 2014

Sulla paziente storia dei giorni

 

ATTILIO BERTOLUCCI

AT HOME

Il sole lentamente si sposta
sulla nostra vita, sulla paziente
storia dei giorni che un mite
calore accende, d’affetti e di memorie.

A quest'ora meridiana
lo spaniel invecchia sul mattone
tiepido, il tuo cappello di paglia
s’allontana nell'ombra della casa.

(da Lettere da casa, 1951)

.

Ancora una volta lo scorrere del tempo – lento e paziente - e ancora una volta i temi classici di Attilio Bertolucci (1911-2000): il poeta di Parma teorizza questo suo minimalismo costituito dalla casa e dalla presenza dell’amata Nina, un saggio accontentarsi di quello che si ha, una confidenza ormai acquisita con il luogo dove ci si sente bene, già espressa in Sequenza familiare, poesia dall’incipit portentoso: “Non chiedere altro, la felicità è in questo / corso paziente, mentre gli anni fuggono / e i giorni così lenti scorrono”.

.

Spaniel

JONELLE SUMMERFIELD, “AN ENGLISH COCKER SPANIEL IN ITALY”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Il tempo / è un battito di minuti che si sente / a intervalli e si perde e ritrova / senza spavento.
ATTILIO BERTOLUCCI, La capanna indiana

2 commenti:

Filo ha detto...

Attingo sempre da questo blog poesie e immagini con ammirazione e gratitudine. È di inestimabile valore la tua quotidiana divulgazione di testi poetici che arricchiscono la mia vita. Grazie, con sincera emozione.

DR ha detto...

Grazie. È un bellissimo complimento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...