mercoledì 23 gennaio 2013

Legarmi all’albero maestro

 

IDEA VILARIÑOIdea 2

LA SIRENA

Dire no
dire no
legarmi all’albero maestro
ma
desiderando che il vento lo rovesci
che la sirena salga e con i denti
tagli le corde e mi trascini in fondo
dicendo no no no
ma inseguendola.

(da No, 1980 - Traduzione di Martha Canfield)

.

Questo blog ha un debole per le Sirene, come si può arguire sin dal titolo. Retaggio della lettura ragionata dell’Odissea ai tempi del liceo classico. Le Sirene sono creature del mito e come tali allontanano e nel contempo attirano a sé. Questi versi della poetessa uruguaiana Idea Vilariño (1920-2009) proprio a ciò si riferiscono: l’eroe legato all’albero maestro della nave dai suoi compagni alla fine rappresenta ognuno di noi; siamo noi Odisseo tutte le volte che ci poniamo davanti alle tentazioni e resistiamo, desiderando invece con tutto il corpo e con tutta l’anima di esaudire quel nostro desiderio.

.

JOHN WILLIAM WATERHOUSE, “ULYSSES AND THE SIRENS”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Il vero metodo per resistere alla tentazione è girarsi dall'altra ed andarsene
.
JEAN GUITTON, Il genio di Teresa di Lisieux

5 commenti:

germogliare ha detto...

bella bella

Tra cenere e terra ha detto...

Io l'amerei una sirena... ;)

Ciao, caro compagno di viaggio

DR ha detto...

Ciao, ti saluto con molto piacere...

AlmaCattleya ha detto...

si parla di sirene? eccomi!!!
Inserisco il link della poesia al mio post chilometrico sulle sirene.

Vania ha detto...

...letta volentieri.
ciaoo Vania

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...