venerdì 29 gennaio 2010

L’amore ai tempi dell’automazione


NELO RISIimage

UNO+UNO=UNO

Da solo
uno può ma non molto
da solo uno beve
e da solo uno canta
da solo uno
se crede deve pregare.
In due
si grida meglio
con zelo di larve
con gesti di gomma
su letti di bronzo
prima e dopo il saccheggio.

La somma
dei due vuoti ci somiglia.

(da "Civilissimo 1", 1958)

.

Gli aspetti salienti della poesia di Nelo Risi sono i toni satirici e moralistici: con il suo stile nudo ed essenziale spoglia i versi di ogni orpello letterario e da acuto osservatore denuncia il vivere meccanico e volgare della società contemporanea (è il periodo che precede il boom economico dei Sessanta), analizza con ferocia comportamenti che diventano grotteschi e ipocriti, ne coglie il lato volgare con un’amara sfiducia.

Così la coppia raccontata in questa poesia assurge a simbolo dell’amore ai tempi dell’automazione: Risi conclude che “la somma / dei due vuoti ci somiglia”, ovvero l’unione di due persone non forma una coppia ma rimane un’unità. Anche la matematica viene stravolta: quell’uno+uno non dà quindi due come somma, ma rimane una monade. E se da soli ci si può ubriacare e cantare e pregare, in due si fa l’amore come macchine, “con gesti di gomma / su letti di bronzo”, rimanendo vuoti…

.

image

Fotografia © Jacob Charles Dietz

.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *
LA FRASE DEL GIORNO
(La poesia) è sempre in allarme sempre in ascolto, mette l’accento sulla ferita, si accende da sé il rogo piuttosto di finire bruciata viva.
NELO RISI, Prefazione alle “Poesie scelte”

3 commenti:

almacattleya ha detto...

La fotografia mi ricorda molto il videoclip di Bjork della canzone All is full of love e se si parla di amore mi viene in mente ciò che diceva Arthur Rimbaud, "L'amore deve essere reinventato". Lo diceva nell'Ottocento e credo che è valido anche adesso, più che mai.

DR ha detto...

L'amore dovrebbe essere libero, avere tutto il tempo. Invece deve fare i conti con le contingenze del mondo contemporaneo.

almacattleya ha detto...

Concordo perfettamente. L'amore ha i suoi tempi. Invece adesso vedo che si vogliono bruciare le tappe e non sopporto quando alcuni dicono che vogliono innamorarsi a quell'età, sposarsi a quell'altra età, avere un figlio a quell'altra ancora età...Insomma programmare l'intera vita. Tutto ciò rende sterile persino Eros.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...