lunedì 14 febbraio 2011

Questo bacio


ENRIQUILLO SANCHEZ

GIORNO DI ACQUISTI

Da Panama ti porto questo bacio
L’ho comprato in un negozio di cianfrusaglie
a metà prezzo
Lo stavamo provando
la venditrice e io
leggermente arrossiti
È avvolto in carta argentata
che la pioviggine ha rigato con le sue ciglia
Il nastro è rosa come le tue labbra
nella mattina dolce
L’ho pagato in contanti
Non finanziano ancora i baci
Impossibile una proroga di qualche mese
per pagare baci o cocci
Però ha un anno di garanzia
e istruzioni dettagliate
che tu e io non studieremo
perché getteremo nel bidone il manuale
Dunque
devi averne cura
Quando il suo proprietario te lo dà
perché te lo deve dare solo il suo proprietario
si leverà volando verso Panama
o verso la brezza
come una quaglia di fumo
che torni cantando alla sua cenere
e dimentichi per sempre i suoi padroni.


San Valentino, festa degli innamorati. E il bacio, “l’apostrofo rosa tra le parole t’amo” del Cyrano di Rostand ne è protagonista. Eccolo in questa poesia di Enriquillo Sánchez (1947-2004), poeta, saggista e romanziere della Repubblica Dominicana che nella sua poetica dipinse l’amore come unico antidoto contro i mali del mondo e della società: il bacio, comprato in un bazar panamense vola leggero come una piuma verso l’amata lontana, si fa dono e senso, diventa carne restando fumo. Buon San Valentino!

.

Migdalia Arellano, “A Paris kiss”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ma anche io come Pinocchio vendo il mio abbecedario per un bacio d'amore.
ALDA MERINI, Aforismi e magie

2 commenti:

Vania ha detto...

...è simpaticissima la poesia.:))

...la frase non mi piace proprio ....ma io non venderei nulla....in cambio di "qualcosa di profondo".

..e allora buon S.Valentino anche a Te :)
ciaoo Vania

DR ha detto...

buon San Valentino, Vania, anche a te... L'amore non si vende e non si compra, semplicemente è.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...