martedì 28 giugno 2016

E tu sorridi

 

RICHARD DEHMELDehmel

DOPO UNA PIOGGIA

Vedi, il cielo torna azzurro
e le rondini s’inseguono
come pesci sulle umide betulle.
E tu vuoi piangere?

Presto ti saranno nell’anima
gli uccelli blu, gli alberi dilavati
un’immagine d’oro.
E tu piangi?

Vedo con i miei occhi
nei tuoi
piccoli soli.
E tu sorridi.

(Nach einem Regen, da Poesie d’amore, Milano, BUR, 2001)

.

La forza mistica del sesso e dell’amore come superamento del conflitto tra istinto ed etica, oltre alle istanze socialiste, sono tra i temi fondamentali di Richard Dehmel (1863-1920), considerato il poeta tedesco più importante del periodo prebellico, scampato al disastro del Titanic per essere giunto in ritardo alla partenza. Un uomo e una donna sono colti in questi versi  in un piccolo gesto d’intimità, le lacrime asciugate che aprono la via alla speranza di un sorriso come un raggio di sole dopo la pioggia.

.

Pioggia

LEONID AFREMOV, “PIOGGIA”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Se fossi una stellina vorrei sempre essere a sera nell'ora in cui il giorno già declina per donarti un raggio di speranza.
SANTA TERESA DI LISIEUX, Lettere

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...