venerdì 23 agosto 2013

Luna e ricordi

 

MARIO NOVAROth

LUNA

Con tremula nebbia d'argento
luna
riempi riveli i miei colli
Sciogliesi l'anima
e si abbandona ai ricordi
Il presente
come un sogno
nella nebbia mi sfuma
Ritornano volti
che non sono più.

(da Murmuri ed echi, 1912)

.

Il paesaggio ligure, disteso tra le colline e il mare è protagonista dei versi di Mario Novaro (1868-1944), poeta e filosofo di Diano Marina. Qui erompe in una notte di luna a far sorgere ricordi e memorie, ma senza l’afflato crepuscolare allora in voga – c’è anzi un’anticipazione di ermetismo, come se Novaro assorbisse quei germi di novità dai poeti che pubblicava sulla rivista “La Riviera Ligure”.

.

Full_Moon_Over_Pilot_Hill

JOCELYN AUDETTE, “FULL MOON OVER PILOT HILL”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La luna è l'anima, è il nostro modo di vivere le emozioni, i desideri, i sogni.
ROMANO BATTAGLIA, La strada di Sin

4 commenti:

Paolo ha detto...

Da questa, mediocre poeta. "Sciogliesi l'anima" è un verso da fucilazione immediata. Capisco il contesto ma perché l'Alighieri è a-contestuale?
"la luce si fa avara
amara l'anima"
Altra merce!

DR ha detto...

avrei detto "poeta minore", ma forse "mediocre" è meglio, meno "politicamente corretto"

Dante è il non plus ultra, il genio della poesia italiana

Vania ha detto...

..illumina una sera...anzi un pensiero quella luna.:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

certo... anche se, come dice Paolo, si poteva dire meglio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...