domenica 22 gennaio 2012

I nostri uomo-donna

 

ELIO PAGLIARANI

CHE CI PORTIAMO ADDOSSO IL NOSTRO PESO

Che ci portiamo addosso il nostro peso
lo so, che schermaglia d’amore è adattamento,
guizzo, resistenza necessaria perché baci
la nostra storia i nostri uomo-donna
non solo all’ombra dei parchi
l’imparo ora, forse.
Oh, ma scompagina come il vento
freddo di viale Piave i giorni scorsi, e spaura,
quanto di me non solo porto
sulle spalle, ma mi tocca travasare
adattare al tuo fusto flessibile
e scontroso.
Io che speravo
necessario e sufficiente solo il fiore
che affiora, tocco con le carezze oltre che il tuo
fusto flessibile lo specchio la certezza
di come sia insufficiente il mio amore
per la tua capacità di comprenderlo,
per la tua capacità di comprenderlo
come sia immane il mio bisogno d’amore.

(da Inventario privato, Veronelli, 1959)

.

Dopo Se domani ti arrivano dei fiori, ecco un’altra poesia di Elio Pagliarani (Viserba, 1927): quell’amore difficile da esprimere e da comprendere, da definire e contestualizzare, lo diventa ancora di più  attraverso le parole, attraverso il discorso che evidenzia lo smarrimento del poeta – dell’uomo moderno, possiamo dire, visto che non solo Pagliarani, ma molti di noi hanno provato e provano il suo disorientamento. Amore cittadino, amore ai tempi del terziario, con una società radicalmente e profondamente rinnovata soprattutto nei ruoli uomo-donna.

.

FOTOGRAFIA © SANJAY D. GOHLL

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ho le prove – potrei gridarlo ai giudici – / che non mi hai visto porterò le prove / fino che campo, che la capacità del mio pensiero / nemmeno con la forza dello sguardo / di un estraneo passeggero sopra il filobus / sa arrivare a sfiorarti.
ELIO PAGLIARANI, Inventario privato

4 commenti:

Arianna ha detto...

Bellissime parole che esprimono la ricchezza dell'animo umano.
Baci.

Fedefido ha detto...

E' un onore essere tra i blog che segui... grazie!

DR ha detto...

Mi piacciono i blog ben fatti e dai contenuti interessanti... :-)

Vania ha detto...

...dopo un paio di volte che leggo la poesia ho capito che...la foto mi piace.:)

..la poesia ???...troppo terziario il linguaggio per me.
ciaoo Vania

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin