giovedì 29 ottobre 2009

L’amore e l’amicizia

L'amore - come l'amicizia - è secondo certi filosofi un rapporto biunivoco: perché esista occorre che corrisponda da entrambe le parti, lo si potrebbe rappresentare con due frecce sovrapposte di cui una vada in un senso e l'altra in quello opposto:

A <---> B

Quando viene meno una delle due frecce, l'amore - l'amicizia - non esistono più. Io credo che sia vero solo fino a un certo punto: vi sono amori che sopravvivono alla mancanza dell'altro -  anziani che rimangono soli, ad esempio - e amori che vivono in uno solo dei due elementi o in determinati periodi. Perché l'amicizia è un'espressione di bontà, mentre l'amore è un'imponderabile alchimia.

.

“Una donna può essere amica di un uomo soltanto nell'ambito di questa successione: prima è una conoscente, poi è l'amante, dopo di che... amica”.

ANTON CECHOV, Zio Vania, II

.

Gli occhi dell'amore vedono più lontano di quelli dell'amicizia.

*

L'amicizia unita al desiderio somiglia molto all'amore.

PIERRE CHODERLOS DE LACLOS, Le relazioni pericolose

.

L'amicizia è bontà, ma l'amore non è che bellezza.

IGINIO UGO TARCHETTI, Fosca

.

Betsy Cameron, “Two children”

.

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  * 
LA FRASE DEL GIORNO
«Bisogna fuggire Eros». Una parola! Andando a piedi non si sfugge a un dio alato che t'insegue senza tregua.
ARCHIA D’ANTIOCHIA, Antologia Palatina, V-59

8 commenti:

serenatriacca ha detto...

Sono capitata qui casualmente, cercando una citazione di Sant'Agostino... che bella sorpresa! Complimenti per il blog :-)
Serena

DR ha detto...

Grazie, Serena: è uno stimolo a impegnarmi ancora di più...

Bruno (di testa e di cuore) ha detto...

Poche le parole del post, mille cose su cui riflettere...io penso che l'amore e l'amicizia esistano solo se si è corrisposti, altrimenti mancherebbe l'idea di condivisione e di scambio insito nei 2 sentimenti. Il discorso, come dici tu, è diverso se questa condivisione si spezza per cause naturali e non emotive. Ciao!! Bruno

DR ha detto...

Ciao, Bruno... Certo, dire "scambio" è un po' avvilente, direi anche commerciale, ma è la realtà. Io mi ostino a credere che l'amore non sia solo legame chimico.

concetta t. ha detto...

ciao Daniele,
neppure io credo sia solo chimico, ma è di testa, di cuore, di desiderare le stesse cose,di sentirsi "due" contro il resto del mondo....
insomma complicità!!

DR ha detto...

E sì: è quella freccia biunivoca che si spezza cancella l'amore, ovvero l'essere "noi", i due che diventano uno.

Bruno (di testa e di cuore) ha detto...

ciao DR. Non ho mai pensato allo "scambio" in termini freddamente commerciali. Vero è che anche la vita di coppia è una sorta di compromesso: si rinuncia a qualcosa ma si acquisisce qualcos'altro che ti fa star bene. Si, forse è un'accezione un pò economica, ma il dare un qualcosa di buono che si possiede, essendo ricambiati da qualcosa di buono che non si possiede penso sia la strada per quella completezza che, da soli, ritengo sia impossibile da raggiungere. Buona giornata!!

DR ha detto...

Ciao, Bruno. Il lato economico dell'amore è la base della civiltà: la famiglia, la più piccola cellula della società. Giusto: la completezza è irrealizzabile da soli, la storia delle due mezze mele...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...