lunedì 28 giugno 2010

Un giorno d’estate

 

EMILY DICKINSON

COLUI CHE FOSSE CAPACE DI REPLICARE

Colui che fosse capace di replicare un giorno d’Estate -
Sarebbe più grande di esso - anche se
Fosse il più minuscolo del Genere Umano -

E se - fosse capace di riprodurre il Sole -
Nel momento del suo calare -
L'Indugiare - e lo Scolorare - intendo -

Quando l'Oriente è stato superato -
E l'Occidente - divenuto Ignoto -
Il Suo Nome - rimarrebbe -

(da “Poesie”, 1862)

.

Il genere umano è riuscito a portare uomini sulla superficie della Luna e sonde tra le rocce di Marte e tra gli anelli di Saturno. Ha saputo dividere l’atomo e sfruttarne l’energia. Ha costruito palazzi sempre più alti e treni sempre più veloci, ha vinto la forza di gravità facendo volare aeroplani. Ha sconfitto malattie dal nome spaventoso ed è riuscito a mappare il genoma del DNA.

Ma una cosa gli resta impossibile: riprodurre la bellezza della natura, realizzare la meraviglia di un giorno d’estate o la limpida estasi di un tramonto. E ce lo ricorda Emily Dickinson, con il suo stile piano e delicato.

 .

Fotografia © Luc Viatour

.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *
LA FRASE DEL GIORNO
Non la violenza, ma la bellezza mi mette paura.
KARL KRAUS, Detti e contraddetti

3 commenti:

Vania e Paolo ha detto...

...tutto "acquista" significato che si guarda il "mondo"....non solo con gli occhi....ricordo una citazione che lessi in una sala di attesa ospedaliera...e da allora la tengo sempre in mente
"anche da una finestrella piccola si può vedere il mondo".
ecco che ho mixato...Emily...e le citazioni qui sotto. ciao Vania

Vania e Paolo ha detto...

..la foto...questa volta mi piace :)

DR ha detto...

Non avevo capito "questa volta"... poi ho letto il commento su "Assolo di poesia" e tutto è stato chiaro.

A me il mondo piace, lo osserverei anche da uno spioncino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...