mercoledì 1 maggio 2013

Due poesie per maggio

 

“L’accordo dell’azzurro rarefatto e quello del verde”: Pierluigi Cappello (Gemona del Friuli, 1967) definisce i colori che sventolano come gonfaloni nel mese di maggio. Lo stesso verde delle colline dell’Ellade, lo stesso azzurro del mare Egeo cantato dal poeta greco Ghiannis Ritsos (1909-1990)

.

PIERLUIGI CAPPELLOCappello

NEL MESE DI MAGGIO

Dal mio giardino si vedono così e non si possono spiegare
l’accordo dell’azzurro rarefatto e quello del verde
che sale e si fa spazio in certe mattine di maggio
quando il calore viene sulle braccia scoperte
e tocca il tendine d’azzurro e il tendine di verde
che credevamo spenti, nella nostra testa di oggi,
tanti anni fa. In mattine così, la terra si piega
e si anima in cose inanimate come i sassi
nel brulichìo nascosto dalle foglie, nel nostro
essere muti e felici di non avere un nome.

Forse daremo un nome a questa luce sugli occhi,
alla rondine scolpita dall’aria mentre passa,
all’ombra durata un battito sulle nostre mani;
forse saremo infanzia e chiuderemo il pericolo
nel nome del pericolo e allontaneremo le nostre spalle
dalla città abbagliata e splenderanno amate dal caso
e dal vento le nostre impronte quando qualcuno chiuderà
il cancello dietro a noi, e ci guarderà partire.

(da Mandate a dire all’imperatore, Crocetti, 2010)

.

.

GHIANNIS RITSOSritsos

E LA POESIA

Come salgono bene gli alberi sui colli.
Maggio ha rinverdito tutto quanto. Dietro gli alberi
le casette bianche discutono tra loro
qualcosa di bianco e calmo - arrivi di navi,
arrivi di turisti, di uccelli, di amori. «E io - disse -,
io parto, parto». E la poesia
ha la bocca chiusa con una croce di cera.

(da Il funambolo e la luna, Crocetti, 1984 - Traduzione di Nicola Crocetti)

.

.

Maggio

FOTOGRAFIA © WALLPAPERWEB

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ma sempre rifiorisco / con questa pioggia interna, / come i cortili verdi di maggio / e rido perché amo il vento e le nuvole / e il passo degli uccelli canori
.
GIOCONDA BELLI

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...