venerdì 11 gennaio 2013

Dell’eterno puzzle

 

EDWIN ESTLIN CUMMINGS

TU SEI STANCA

Tu sei stanca,
(Credo)
Dell'eterno puzzle di vivere e agire;
Anch'io.

Vieni con me, allora,
E andiamocene molto lontano —
(Io e te soli, capito!)

Hai giocato,
(Credo)
E hai rotto i tuoi giocattoli più cari,
E ora sei un po' stanca;
Stanca di cose che si rompono —
Solo stanca.
Anch'io.

Ma vengo con un sogno negli occhi stasera,
E busso con una rosa alla porta del tuo cuore disperato —
Aprimi!
Ti mostrerò luoghi che Nessuno conosce
E, se vuoi,
I posti perfetti per dormire.

Ah, vieni con me!
Soffierò quella bolla meravigliosa, la luna,
Che galleggia sempre e un giorno
Ti canterò la canzone giacinto
Delle stelle probabili;
Mi avventurerò per le tranquille steppe del sogno,
Fino a trovare l'Unico Fiore,
che serba (credo) il tuo piccolo fiore
Quando la luna sorge dal mare.

(da Etcetera: the unpublished poems of E. E. Cummings, 1983)

.

Di Edwin Estlin Cummings (1894-1962), poeta americano che era vezzosamente solito firmarsi e.e. cummings, scrivendo i suoi versi senza maiuscole e senza punteggiatura, abbiamo visto prove più mature e piene di eros, come Mi piace il mio corpo quand’è col tuo e di passione come Il tuo cuore lo porto con me. Ma in questa, che è chiaramente una poesia giovanile, possiamo intravedere come in filigrana lo stile futuro di Cummings, l’ardito uso delle immagini: la stoffa del poeta che resta in equilibrio tra il modernismo delle avanguardie e lo stile classico.

.

ALISON MCDONAGH, “LOVERS AT SUNSET”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
L’amore è la voce dietro tutti i silenzi, la speranza che non ha il contrario in un timore.
EDWIN ESTLIN CUMMINGS

4 commenti:

Paolo ha detto...

Edwin non è male. Ha tenerezza e fantasia di immagini. Non è poco, ma è tutto( e forse questo è poco....)
Almeno da questa poesia. Ecco perché non ho nessuna voglia di leggere le altre.

Vania ha detto...

...sa scrivere...l'ho letto volentieri:)

...la foto...anche vista volentieri.

...come dice Paolo qui sopra...non male...non male:)))

Ciaooo Vania

DR ha detto...

Cummings è, come dire? sperimentale... ma trovo che le sue poesie d'amore siano davvero capaci di coinvolgere (anche se non come quelle di Pedro Salinas, che addirittura sono dolorose)

apepam ha detto...

Ogni volta che leggo una sua poesia resto incantata. E poi quel suo vezzo a me piace tanto...
un saluto

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin