venerdì 27 luglio 2012

Eterno bagliore di stella


BIJAN JALALIjalali1

IL TEMPO NELLA POESIA


Il Tempo nella poesia
non esiste.
Oggi
è il suo domani
e domani
è il suo oggi


*

Scrivo di un attimo
che attimo non è
ma esteso bagliore
di stella


*

È dalla fine del mondo
che vengo
con nuove parole
dall'inizio del mondo.


(da Poesia, n. 273 - Traduzione di Chiara Riccarand)

.
Ha ragione il poeta iraniano Bijan Jalali (1927-2001): la poesia non ha tempo, sembra sorgere da un attimo ma tende verso un’eternità che esprima il suo misterioso canto. Di più: quella sua magia viene da qualche cosa che astrae dal tempo, che sempre era, è e sarà. E se l’attimo è ciò che la genera – “Ogni poesia potrebbe chiamarsi attimo” scriveva anche Wislawa Szymborska – in realtà quello è solo il punto in cui la poesia si manifesta.
 
.
FOTOGRAFIA © NASA/ESA
.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La poesia si avvicina alle verità essenziali più della storia.
PLATONE

2 commenti:

Vania ha detto...

......sai che leggendo mi è venuta in mente la scia di una bacchetta magica di una fatina....:))))

...poi ho visto la foto....che trovo occhei !!!

ciaoo Vania

DR ha detto...

bagliore di stella... magico

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...