giovedì 6 ottobre 2011

La luce a scacchiera


JORGE VALDÉS DIAZ-VÉLEZ

ZENIT

La luce a scacchiera
cade sulla fontana
a piombo. Il mezzogiorno,
fior d'acqua, si compie

puntuale nei giardini
aderenti alla forma
circolare della pietra

dove scorrono e cessano
la luce, il mezzogiorno,
l'istante senza volto,
la fontana e il giardino.

(traduzione di Emilio Coco)

.

Geometrica questa poesia di Jorge Valdés Diaz-Vélez (Coahuila, 1955), diplomatico messicano autore di una decina di raccolte poetiche: c’è la luce del mezzogiorno che cade perpendicolare nei giardini disegnando con il contrasto dell’ombra i riquadri di una scacchiera, c’è il cerchio della fontana. E proprio in quel cerchio tutto si raccoglie nel momento, quando il sole è più alto nella sua giornata e si riflette nello specchio d’acqua racchiuso nella pietra.

.

re06-copy

IMMAGINE © OIL PAINTINGS

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La luce mostra la vera natura di tutto ciò che viene messo in chiaro; poi la luce trasforma ciò che essa illumina, e lo rende luminoso.
SAN PAOLO, Lettera agli Efesini

2 commenti:

Vania ha detto...

..."giochi" di luce...l'intera giornata ...l'intera vita.
ciaooo Vania

DR ha detto...

basta saperli cogliere...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...