giovedì 24 marzo 2011

Come foglie verdi bagnate

 

 

LAWRENCE FERLINGHETTI

UN LUNA PARK DEL CUORE, 23

Gli innamorati sotto il porticato

(prima pioggia primaverile)

Si tenevano per cuore

Come foglie verdi bagnate

l’una all’altra appiccicate

che nemmeno in tropicale calore

Si sarebbero staccate

(da Un luna park del cuore, 2000)

.

L’analogia è il pezzo forte di questa breve poesia di Lawrence Ferlinghetti, una delle voci più importanti della Beat Generation e del movimento noto come San Francisco Renaissance. La poesia è tutta lì, è in quell’avvinghiarsi di due innamorati sotto il portico, nel rigoglio dell’inizio della primavera, mentre scende la pioggia: restano allacciati come foglie nuove bagnate, impossibili da staccare, e replicano in quel loro bacio il risveglio della nuova stagione, l’amore che avvolge la terra.

.

Oxford © Richard Eldred

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO 
L'amore, come il fuoco, una volta acceso diventa ben presto una fiamma.
HENRY FIELDING

2 commenti:

Vania ha detto...

...verde.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

primaverile... i primi tre versi per me sarebbero bastati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...