venerdì 15 maggio 2015

Nella notte serena

 

ÁNGELA FIGUERA AYMERICH

NOTTE

Quieti nella notte serena.
Il mio viso vicino al tuo;
la stessa luna ci bagna.

Pelle a pelle, nel mio corpo
sento il pulsare di un battito
è il tuo cuore o il mio?...

Non so quanto ho dormito.

.

Una notte che ha la soffusa aura del sogno: la vicinanza della persona amata, la tranquillità che nasce dall’amore: Ángela Figuera Aymerich (1902-1984), poetessa basca, trova nella fusione dei due corpi che riposano accanto nella notte il senso di pace che sa dare la felicità appagata. E riecheggia Wisława Szymborska: “Ascolta come mi batte forte il tuo cuore”.

.

Asleep

CLARE ELSAESSER, “ASLEEP”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Dormire in due rende la notte meno opaca.
MALCOLM DE CHAZAL, Senso plastico

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...