domenica 30 luglio 2017

Un tributo o un tradimento?


LOUIS UNTERMEYER270px-Louis_Untermeyer

IL VAGABONDO

È un tributo o un tradimento quando
Tornando dal dolce per strade solite,
Lascio le tue labbra e gli occhi cercandoti
                  sul viso di un’altra?

Perché cerco quello che già possiedo
E trovo lontano quel che ho vicino?
Non lo so – So soltanto che desidero
                 trovare te infine.

So che l’amore ha tanti focolari
Che la Fame va per vie senza fine
Che il sogno del Bello guida la terra
                  E mi riporta a casa.

(da Il Nuovo Adamo, 1920)

.

È un tributo o un tradimento quando lui guarda un’altra? Scherzando, si potrebbe dire che dipende dal modo…. Ma, a parte le gelose riprovazioni dell’altra, sembra che il poeta statunitense Louis Untermeyer (1885-1977), se la cavi egregiamente con la scusa poetica della Bellezza. Scusa, che comunque non funzionò appieno, visto che ebbe quattro mogli, e una di queste, Jean, con la quale rimase oltre vent’anni, la sposò due volte divorziando altrettante.

.

Pioggia

FOTOGRAFIA © EDUARD GORDEEV

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Per rivelare l'uomo in relazione all'universo il poeta deve mostrarsi non solo interessato alle immensità ma anche alle banalità della vita quotidiana.

LOUIS UNTERMEYER, Moderna poesia americana 1950

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...