venerdì 14 aprile 2017

Al Venerdì Santo

 

DAVID MARIA TUROLDO

A STENTO IL NULLA

No, credere a Pasqua non è
giusta fede:
troppo bello sei a Pasqua!

Fede vera
è al Venerdì Santo
quando Tu non c’eri
lassù!

Quando non una eco risponde
al suo grido

e a stento il Nulla
dà forma

alla Tua assenza.

(da Canti ultimi, Garzanti, 1992)

.

David Maria Turoldo (1916-1992), oltre che poeta era un sacerdote ma soprattutto un uomo che si interrogava, che poneva continue sfide alla sua fede perché non fosse un bigotto integralismo ma un ragionato percorso. E la desolazione, la totale e vuota sofferenza del Venerdì Santo, della Passione ormai conclusa con la deposizione del Cristo nel sepolcro è per un credente la sfida più difficile: in quel momento il Dio inchiodato alla croce non è ancora quello sfolgorante della Resurrezione né il Maestro che arringa le folle e compie miracoli, ma solo un uomo.

.

Sorokin

EVGRAF SEMËNOVIC SOROKIN, “CROCIFISSIONE”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Queste le ragioni del mio / quotidiano penare: è libertà, / il mio amore, / libertà - cercata sempre / e mai raggiunta.
DAVID MARIA TUROLDO, O sensi miei

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...