giovedì 23 febbraio 2017

Le cose semplici

 

NANCY BACELOBacelo

QUELLO CHE AMO

Non mi interessano i dati
i dettagli delle cose
non mi interessano gli orologi
che non siano solari
né la lista
degli amori che finiscono.
Mi interessano piuttosto la verità
il rumore del mare
le ore che passano
la luce sul letto a mezzogiorno
e tutto quello che viene
e che va
senza nome e senza preavviso
accadendo
come le cose semplici
accadono.

1965

(da La nuova poesia, 1968)

.

La poetessa uruguaiana Nancy Bacelo (1931-2007) stila un elenco di quello che le piace e di quello che invece non ama: come non concordare con il suo minimalismo, con la gioia effimera delle cose semplici, la dolce bellezza di una meridiana sul muro, della luce dorata che inonda la stanza? Senza tristezze, senza malinconie, ma con un fatalismo di fondo innato anch’esso nella semplicità.

.

Hopper

EDWARD HOPPER, “MORNING SUN”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Adoro i piaceri semplici, sono l'ultimo rifugio della gente complicata.
OSCAR WILDE, Una donna senza importanza

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...