mercoledì 8 febbraio 2017

Contemplazione delle stelle

 

RAINER MALKOWSKI

STELLE

Troppo poco tempo speso
per la contemplazione delle stelle.
Non parlo di telescopi,
parlo di un abbaino
in una notte come tante
senza nuvole.
Del ritorno a casa
a un’ora tarda,
guardando solo di sfuggita,
la chiave già nella toppa.
Non mi pento
di quello che non so.
Mi pento
dell’uso sciatto
dei miei occhi.

(da Die Herkunft der Uhr, 2004 - Traduzione di Anna Maria Curci)

.

La vita moderna tende ad appiattirci, a condizionare il nostro tempo, a renderci schiavi del suo soffocante e abitudinario trantran. Eppure, basterebbe poco, basterebbe prestare maggiore attenzione ai propri sensi, come dice il poeta tedesco Rainer Malkowski (1938-2003), accorgersi delle stelle che brillano in cielo, magari dal romantico osservatorio di un abbaino, ma anche l’alba, il tramonto, la primavera… È in quelle cose che si manifesta la bellezza, che si diffonde la poesia.

.

Stelle

FOTOGRAFIA DA TUMBLR

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Mi oppongo / al non sperare altro dal futuro / che la continuità indolore / del presente.
RAINER MALKOWSKI

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...