martedì 29 novembre 2016

Un cuore di Möbius

 

ERICH FRIED

TOPOLOGIA

Ti amo
ma dove mai ti amo?
Qualcosa in me
si torce
perché è proprio
cosi com’è
(proprio
perché è così)

Sono fuori di me
quando mi calo in me
e fuori di te
forse anche
E allora
dov’è
il dove?
E dove va?

Mi sono
fatto cuore
con un cuore di Möbius
che
si sfrangia
in tante strisce
senza vie d’uscita

(da È quel che è, Einaudi, 1988 - Traduzione di Andrea Casalegno)

.

La topologia è lo studio delle proprietà delle figure geometriche che non variano sottoponendo le figure stesse a deformazioni continue (che non provochino la rottura o la sovrapposizione di punti). Ad esempio, il nastro di Möbius che costituisce un’interessante analogia in questa poesia di Erich Fried (1921-1988): il dramma di un’esistenza (e di un amore) che si torce su se stessa e che non ha per questo alcuna via d’uscita.

.

Möbius_strip

FOTOGRAFIA © DAVID BENBENNICK – LICENZA CREATIVE COMMONS 3.0

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Quando si ama, non si ha alcun bisogno di capire che cosa accade all'esterno, perché tutto comincia ad accadere dentro di noi.
PAULO COELHO, L’anatomista

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...