sabato 16 luglio 2016

Due corpi bagnati

 

AMALIA BAUTISTA

IL BAGNO

Vuoi che facciamo il bagno
assieme una volta ancora?
Possiamo di nuovo essere due corpi
bagnati e sorpresi,
e verificare che non mi fa male
che l’acqua ci separi.
Sentire che solo l’acqua si frappone
tra la tua pelle e me,
come dal principio dei tempi,
e questa certezza è dolce,
calda e luminosa.
Come mai lo è stata.

(da Tres deseos. Poesía reunida, 2006)

.

“Il gran desiderio d'un cuore inquieto è di possedere interminabilmente la creatura che ama o di poterla immergere, quando sia venuto il tempo dell'assenza, in un sonno senza sogni che non possa aver termine che col giorno del ricongiungimento” scriveva Albert Camus in uno dei suoi romanzi più belli, La peste. Possedere l’amato, sentirlo come parte propria è il cruccio anche della poetessa spagnola Amalia Bautista (Madrid, 1962), che si convince che l’impossibilità di essere perennemente un solo corpo è mitigata dalla forza del ricordo.

.

Image Source

FOTOGRAFIA © GETTY SEARCH

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Amore è desiderio divenuto saggezza; l’amore non vuole possedere nulla, vuole solo amare.
HERMANN HESSE

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...