sabato 11 giugno 2016

Dietro la maschera serena

 

IDEA VILARIÑO

DOVE

Dove è il sogno realizzato
e dove il folle amore
che tutti
o alcuni
sempre
dietro la maschera serena
chiediamo in ginocchio?

(Dónde, da Poesie, 1970)

.

La poesia amorosa dell’uruguaiana Idea Vilariño (1922-2009) è caratterizzata da una continua ricerca dell’altro, dell’amato lontano – il poeta Juan Carlos Onetti -spesso ripiegata sul ricordo e comunque immersa in uno spietato presente: “Quell’amore / quello / che presi con la punta delle dita / che lasciai che dimenticai / che trascinai sul pavimento / quell’amore (…) / continua a essere / continua a parlarmi / fa male / sanguina / ancora”. Questi pochi versi rappresentano quindi più che un’invocazione una constatazione dell’infelicità, dell’assenza di ciò che ci era stato promesso.

.

Olbinski

DIPINTO DI RAFAL OLBINSKI

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ti sto chiamando / amore / come il destino / come il sogno / la pace / ti sto chiamando / con la voce / con il corpo / con la vita.

IDEA VILARIÑO, Notturni

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...