venerdì 10 giugno 2016

Ad occhi chiusi

 

MÁRIO CESARINYCesariny

POESIA

In tutte le strade ti incontro
in tutte le strade ti perdo
conosco così bene il tuo corpo
ho sognato tanto la tua figura
che è ad occhi chiusi che io posso
definire la tua altezza
e bevo l’acqua e sorseggio l’aria
che ti ha attraversato la cintura
tanto       tanto vicino       così reale
che il mio corpo si trasfigura
e tocca il suo intimo elemento
in un corpo che non è più suo
in un fiume scomparso
dove un tuo braccio mi cerca

In tutte le strade ti incontro
in tutte le strade ti perdo

(da Poeti surrealisti portoghesi, Einaudi, 1971 - Traduzione di Antonio Tabucchi)

.

Amore totale e totalizzante, amore che raggiunge la pienezza nel suo contrario, nell’assenza. È quello che il poeta surrealista portoghese Mário Cesariny (1923-2006) porta in giro per il mondo: “Amore/ amore umano / amore che ci restituisce tutto quanto potremmo perdere”.

.

Mario Cesariny

MARIO CESARINY, “ELIOGABALO”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
E amandoti così, molto e sempre / un giorno nel tuo corpo all’improvviso / morirò per aver amato più di quanto ho potuto.
VINICIUS DE MORAES, Libro di sonetti

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...