venerdì 13 maggio 2016

Tra due melodie

 

JUAN RAMÓN JIMÉNEZ

PIOPPO BIANCO

In alto canta un uccello
e sotto canta l’acqua.
(In alto e sotto,
si apre la mia anima).

Tra due melodie,
la colonna d’argento!
Foglia, uccello, stella;
fiore, radice, acqua.
Tra due emozioni,
la colonna d’argento!
(E tu, tronco ideale,
tra la mia anima e la mia anima!)

Culla la stella il trillo,
l’onda il fiore.
(Sotto e sopra,
trema la mia anima).

(Álamo blanco, da Bellezza, 1923)

.

Un pioppo sulla riva di un fiume, un uccello che canta nella sera. Il Premio Nobel spagnolo Juan Ramón Jiménez (1881-1958) coglie in quell’atmosfera la dicotomia tra il cielo e la terra, tra il finito e l’infinito. E l’anima, come uno strumento musicale, vibra, presa in mezzo a quel doppio rintocco dall’alto e dal basso: affascinata, riesce a cogliere l’infinito.

.

Bylgakov

OLEG BYLGAKOV, “LA NATURA DEL PIOPPO DI KUBAN”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Sto sognando, sdraiato, / all’ombra del tuo soave tronco... / E mi sembra / che il cielo, tua chioma, / versi sulla mia anima il suo azzurro!
JUAN RAMÓN JIMÉNEZ, Eternità

2 commenti:

Federico Di Sabatino ha detto...

Sei un grande, adoro il tuo blog rendi onore ai grandi poeti;)

DR ha detto...

Ti ringrazio, Federico. È un complimento che mi commuove

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...