sabato 20 febbraio 2016

Una prigione

 

JÓN ÚR VÖRJon ur Vor

PAROLA CHIAVE

Ti sei costruito una prigione
con queste parole spogliate di senso.
Non esci più.

Ogni notte tu sogni
che la parola chiave si mormori
attraverso il muro -

e allora ti svegli.

.

Chi sono i poeti atomici? Sono un movimento di modernisti islandesi che secondo i detrattori volevano distruggere la poesia (“cattivi poeti e persone ancor meno simpatiche” li definì il Premio Nobel Halldór Laxness), secondo loro stessi invece volevano “destrutturare” la poesia: ecco allora l’ansia della parola chiave capace di aprire un mondo sognata da Jón úr Vör (1917-2000). Comunque la si guardi, i poeti atomici riuscirono a svecchiare la poesia islandese, introducendovi le libertà formali.

.

Dodington

JESSIE DODINGTON, “UNDER STAR STICKERS”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La parola è impotente, la parola non riuscirà mai a dare il segreto che è in noi, mai. Lo avvicina.
GIUSEPPE UNGARETTI

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...