venerdì 25 dicembre 2015

Davanti al presepio

 

ELIO FIORE

MA L’ANGELO DISSE AI PASTORI

«Non temete, vi annuncio una grande gioia,
grande per tutto il popolo! Nella città
di David, oggi, è nato alla luce
un Salvatore, il Messia Signore!
Andate, troverete il bambino avvolto
in fasce e posto in una greppia,
una stella vi guiderà nella grotta».
Così mi leggeva mio padre prima del ’43,
davanti al presepio creato su un pianoforte
verticale, ed io dialogavo con un pastore
con le braccia aperte e con una pecorella,
e li facevo salire in alto, verso la stella.
Rivedo tutto nel mio cuore, anche la stella,
il coro degli angeli e i pastori stupiti
andate nel mondo, con la lieta novella.

Portico d’Ottavia, 16 novembre 1989

(da Famiglia Cristiana, n. 51, 1989)

.

Natale è periodo di suggestioni e di memorie, come questo ricordo proposto dal poeta romano Elio Fiore (1935-2002). Vi auguro di vivere nell’atmosfera di festa e di riunione che questa giornata sa creare.

Ancora buon Natale.

.

DAVID COLIJNS, “ANNUNCIO AI PASTORI”

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Natale - quella coperta magica che ci avvolge, qualcosa di intangibile come un profumo. Può creare un incantesimo di nostalgia. Natale può essere un giorno di festa, o di preghiera, ma sarà sempre un giorno di ricordi - un giorno in cui si pensa a tutto ciò che abbiamo amato.
AUGUSTA E. RUNDEL

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...