sabato 19 dicembre 2015

Come il lampo

 

JOAN MARGARITMargarit_thumb1

POETICA

Inseguendo la bellezza, sei solo:
se la raggiungi, svanisce e lascia
polvere di farfalla sulle dita.
Rincorrerai di nuovo lo splendore
che cerchi dentro di te, come il lampo
che mostra fugacemente,
fino al lontano orizzonte, la realtà.

.

È davvero una efficacissima similitudine della poesia e dell’ispirazione questa scelta dal poeta catalano Joan Margarit (Sanaüja, 1938): è quell’attimo fugace in cui il mondo di manifesta in tutto il suo splendore e ci è possibile coglierne per quel solo istante il suo infinito mistero. Un breve momento, proprio come quando nelle notti d’estate un lampo illumina per una frazione di secondo tutto quanto l’orizzonte.

.

Lampo_thumb1

FOTOGRAFIA © JOEL SARTORE

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Se la matematica è la più esatta delle scienze, la poesia è la più esatta delle lettere
.
JOAN MARGARIT, El País, 19 febbraio 2005

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...