martedì 22 settembre 2015

L’addio dell’estate

 

MARIA LUISA SPAZIANI

LO SPIRITO DEL FIENO IMPREGNA L’ANIMA

Lo spirito del fieno impregna l’anima.
L’addio dell’estate. Si raccolgono
le rondini sui fili e sulle antenne,
anomali emigranti verso l’Africa.

Nuvole non più rosa si scaglionano
a isterici plotoni nel vento che le opprime.
Già si arrende il roseto e batte ai vetri
con raffiche di petali e di spine.

(da Poesia, n. 296 – Settembre 2014)

.

È la fine dell’estate, ormai. Ce ne siamo resi conto, domani sarà il primo giorno d’autunno: le giornate ormai si sono accorciate, qua e là appare qualche foglia ingiallita, la temperatura è gradualmente calata, le piogge hanno scalzato l’anticiclone delle Azzorre che ci ha tenuti a bagnomaria nell’afa per un paio di mesi. Ora subentra la sensazione descritta dalla poetessa torinese Maria Luisa Spaziani (1922-2014), quel malinconico languore tipico del passaggio alla stagione autunnale.

.

Rondini

FOTOGRAFIA © BOMOBOB

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La vita è un filo rosso. Ci attraversa / da alfa e omèga il battito del cuore.
MARIA LUISA SPAZIANI, La traversata dell’oasi

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...