mercoledì 24 giugno 2015

Perfetto come il cerchio

 

LIA CHATZOPOULOU-KARAVIALia_Karavia

TI AMO

Ti amo perché sei forte.
Potresti tenere in mano
un giacinto
senza provocargli dolore.
Ti amo perché sei etico come l’animale.
Sicuro come la natura.
Fecondo come la pioggia.
Umile come i fiumi
che sfociano nel mare.
Perfetto come il cerchio.
E soprattutto
irraggiungibile
come la linea dell’orizzonte
in un lungo viaggio.

.

È quasi un dio l’amato descritto dalla poetessa greca Lia Chatzopoulou-Karavia (Atene, 1932): rievoca l’uomo dell’ode sublime di Saffo e il bello e virtuoso, il kalòs kagathòs (καλὸς κἀγαθός) della tradizione ellenica antica. Ha tutti pregi: la forza, l’etica, l’umiltà; è fecondo e dà sicurezza. Forse, se si può trovargli un difetto, è davvero troppo perfetto: e infatti è irraggiungibile.

.

Moma

ANTICA SCULTURA GRECA, NEW YORK, MOMA

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Le perfezioni di chi amiamo non sono finzioni dell'amore. Amare è, al contrario, il privilegio di accorgersi di una perfezione invisibile agli occhi degli altri.
NICOLÁS GÓMEZ DÁVILA, In margine a un testo implicito

2 commenti:

Rosanna Bazzano ha detto...

Ciao! Ti spiace se un giorno uso questa poesia, che non conoscevo? Ovviamente citando il tuo blog...

DR ha detto...

Certo che non mi spiace, Rosanna, usala pure.

Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...