domenica 14 giugno 2015

La forma della grandine

 

JUAN ANTONIO GONZÁLEZ-IGLESIASjuan-antonio-gonzalez-iglesias

MI PIACE CHE EPICURO SI OCCUPI

a Ana Gorría

Mi piace che Epicuro si occupi
della forma rotonda della grandine.

Che Francesco d’Assisi dica che l’acqua è casta
e il fuoco robusto.

Che in una breve lettera a uno dei suoi amici
Marguerite Yourcenar scriva «Grazie.
Grazie dell’onore di avermi paragonato
a un albero».

Non so perché, queste cose
risanano il mio cuore.

(da Del lado del amor, 2010)

.

“Non so perché” dice alla fine il poeta spagnolo Juan Antonio González-Iglesias (Salamanca, 1964), ma in realtà lo sa benissimo – si atteggia, come tutti i poeti: i tre esempi che riporta – la lettera di Epicuro a Pitocle, il Cantico delle Creature, una lettera di Marguerite Yourcenar – sono sintomi di un’umanità che fiorisce, che va al di là del quotidiano per ritrovare qualche cosa che è nel mondo, investigando la connessione tra esso e noi.

.

Epicuro

EPICURO © LAS INDIAS

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta e il battito del cuore di chi ascolta.
KAHLIL GIBRAN, Il Profeta

1 commento:

Federica ha detto...

non conoscevo questa poesia, ma è proprio intensa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...