giovedì 19 marzo 2015

Babbo, vorrei comprarti

 

GIOVANNA SICARISicari

VORREI FARTI FELICE CON QUESTO NIENTE

Babbo, vorrei comprarti
tutte queste piccole cose
esposte al mercato,
cose piccole, inutili:
arnesi, cianfrusaglie, biglietti.
Vorrei farti felice con questo niente
che colma il vuoto
con quest’amore che ripara,
tu solo annaffi le piante lievi
lavi e curi ogni cosa
e scavi nella compostezza
della vita, con decisione
raccogli foglioline e altro
tu solo puoi entrare nell’infinito.

(da Portami ancora per mano. Poesie per il padre, Crocetti, 2001)

.

19 marzo, San Giuseppe, Festa del Papà. Al mio e a tutti i padri dedico questi versi della poetessa tarantina Giovanna Sicari (1954-2003): un monito a non pensare al padre quando è ormai troppo tardi, a non dover “riparare” il rapporto con lui.

.

Varallo

ANTONIETTA VARALLO, “OLD MAN AND CAT”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
I padri devono sempre dare, per essere felici. Dare sempre, l'esser padre sta in questo.
HONORÉ DE BALZAC, Papà Goriot

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...