venerdì 6 febbraio 2015

Spazio che non ha spazio

 

MAGDA MASSACESEMassacese

DOMICILIO LEGALE

Dove la mia pelle si unisce all'anima
dove i miei sogni la notte si coricano
dove i miei occhi si ormeggiano al cielo
lì, in questo spazio che non ha spazio,
proprio lì io dimoro quasi sempre.

(Domicilio legal, da Domicilio legal, 1991)

.

Il domicilio legale è il luogo in cui la legge di certi paesi fissa la residenza per l’esercizio dei diritti o il compimento dei propri obblighi, anche se non si è di fatto presenti in quel posto. La poetessa argentina Magda Massacese (Esquel, 1945) si serve di questa efficace analogia per significare che tutti noi abbiamo questo domicilio speciale, che non è la casa dove viviamo – è qualcosa che va al di là del Codice Civile e della burocrazia delle anagrafi: è la sede del cuore, dell’anima, è il luogo dentro di noi che ci fa sentire a nostro agio, è il sogno, è il desiderio, è l’immaginazione.

.

Giarrano

VINCENT GIARRANO, “SLEEPING IN”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Vi è felicità più grande che scordare gli affanni, / quando la coscienza si annebbia nella fatica / di viaggiare e si torna alla nostra casa / stremati per riposare in quel letto sospirato?
CATULLO, Carmi

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...