venerdì 13 febbraio 2015

Ogni poesia amorosa

 

JUAN GUSTAVO COBO BORDAJuan Gustavo Cobo Borda

RUSSANDO AL SOLE, COME UNA FOCA ALLE GALÁPAGOS

È così trascurabile ogni poesia amorosa,
così pleonastica,
che non posso evitare di scriverla.

Tu sovverti la mia flaccida routine
e anche così mi smarrisco in ogni linea.

Tutto m’incita al sopore dei sensi.

Unica certezza
in questi tempi di obbrobrio e di rumore,
la tua lucida energia.

Specie in via di estinzione,
sulla sabbia del sogno gioco con te.

(da Roncando al sol como una foca en las Galápagos, 1982 – Traduzione di Martha Canfield)

.

La poesia è un passo di una indagine su di sé, sul senso della vita e sull’amore: altro che “trascurabile e pleonastica” come la definisce antiteticamente Juan Gustavo Cobo Borda (Bogotá, 1948). Lo sa bene anche lui che è un sofisticato e preciso metodo di analisi, che ogni verso, ogni foglio scritto è un minuscolo petalo del fiore della conoscenza. Per questo non si può evitare di scriverla…

.

Love

FOTOGRAFIA © LINDSAY/FLICKR

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Le uniche notizie che valgono la pena le trovi nelle poesie.
JUAN GUSTAVO COBO BORDA, Todos los poetas son santos e irán a cielo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...