martedì 10 febbraio 2015

La poesia che cerco

 

JOSÉ EMILIO PACHECO

A CHI POSSA INTERESSARE

Che altri scrivano
il grande poema
i libri unitari
le opere
rotonde che siano specchio
di un’armonia

A me interessa solo
testimoniare
il momento che passa
le parole
che detta nel suo fluire
la fuga del tempo

La poesia che cerco
è come un diario
senza progetto e senza misura.

(A quien pueda interesar, da Tarde o temprano, 2002)

.

Devo dire che la mia idea di poesia è molto simile a questa espressa dal poeta messicano José Emilio Pacheco (1939-2014): non amo le costruzioni artefatte che cercano di intrappolare la bellezza, di incanalarla in progetti poetici o ancora peggio di piegarla all’ideale politico, alla prostituzione del pensiero: la poesia deve essere la testimonianza del poeta, deve cogliere il momento nell’attimo esatto in cui si manifesta.

.

070a34321ee2ec19c2b6b9a4447e14e7

DIPINTO DI RAFAL OLBINSKI

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La poesia deve essere essenzialmente un'attività pura, lontana da ogni convenienza materiale: ragione per cui la poesia didascalica, che si propone uno scopo pratico, è un genere deteriore, se pur si può considerare vera poesia.
DINO BUZZATI, In quel preciso momento

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...