sabato 22 novembre 2014

Pietra o ancora

 

ADAM ZAGAJEWSKI

CIÒ CHE

Ciò che pesa troppo
e trascina in basso
che fa male come il dolore
e brucia come uno schiaffo,
può essere pietra
o àncora.

(To, da Dalla vita degli oggetti, Adelphi, 2012)

.

Pietra o àncora? Questo può essere il nostro dolore, la nostra sofferenza. Così dice il poeta polacco Adam Zagajewski (Leopoli, Ucraina, 1945). Spetta a noi far sì che quello che ci abbatte, che ci trascina a fondo nell’abisso del nostro oceano personale non sia la zavorra che ci abbandona sul fondo come un peso morto ma un’àncora a cui aggrapparci per potere finalmente fare il punto sulla situazione e un giorno ripartire.

.

anchor

FOTOGRAFIA © FAN PULLS AND FINIALS

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Solo negli altri vi è salvezza, / anche se la solitudine avesse sapore / d’oppio.
ADAM ZAGAJEWSKI, Dalla vita degli oggetti

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...